Inserisci la tua email per iscriverti alla newsletter ed essere sempre aggiornato sui nuovi articoli!
Vuoi leggere i testi migliori del blog? Clicca qui, troverai gli articoli consigliati!

mercoledì 24 marzo 2010

Àtrebil

Ciao a tutti quanti! Oggi vi propongo questa mia nuova poesia, che ritengo veramente particolare! Sono cosciente del fatto che probabilmente non la capirà nessuno, ma se vi venisse voglia di commentarla, dandomi qualche impressione, ve ne sarò grato!
Àtrebil

Àtrebil distorta:
nero verde rosso,
mele di discordia.

2 commenti:

Frankie P. ha detto...

Libertà dalle doppie facce (ecco perchè il nome al contrario), nero come seguito di sventura, verde come continua portatrice di speranza, rosso come nascita dal sacrificio...
come una mela di discordia, poichè diversa per ogni concezione, ma anche perchè la libertà nostra limita inconsapevolmente quella altrui.
Ecco la mia interpretazione :)

Michael Crisafulli ha detto...

Wow^^ Mi fa molto piacere leggere le interpretazioni alla mia poesia, così come mi fa piacere scoprire che da soli tre versi si riesca a far scaturire idee ed impressioni diverse dalle mie^^
Grazie per il commento!

Posta un commento